Cassata al forno

La cassata al forno è un dolce amatissimo e molto diffuso a Palermo e in provincia. E’ un po’ l’antesignana della cassata classica. Io la preferisco. La frolla insieme alla ricotta, con lo zucchero a velo e se vi piace un po’ di cannella, è un connubio che non potete non provare almeno una volta nella vita. Unica raccomandazione: ricotta di pecora. Non è ammessa la vaccina!!!

Ingredienti

Per la frolla
350 farina
150 burro (non freddo)
150 zucchero
2 tuorli e 1 uovo
una bustina lievito
una di vanillina
sale
scorza di limone non trattato

crema di ricotta
1 kg di ricotta di pecora
300 gr. zucchero semolato
100 gr di gocce di cioccolata fondente

Procedimento

Grattugiare la scorza del limone e unirla allo zucchero.

Unire la farina il burro e le uova e gli altri ingredienti. Lavorare e creare l’impasto.

Avvolgere nella pellicola e fare riposare un’oretta

Per la ricotta
Unire lo zucchero alla ricotta mescolare bene.
Fare riposare venti minuti, quindi setacciarla per rendere la crema il più fluida possibile. Aggiungere le gocce di cioccolato.

Prendere una teglia a cerniera (io ho utilizzato diametro da 20 cm) imburrare e infarinare.
Stendere un cerchio di frolla nella base, quindi mettere la frolla nei bordi della teglia.

Bucherellare la base della frolla. aggiungere la ricotta. chiudere con un altro disco di frolla e sigillare con i bordi.

Bucherellare anche questa parte. cuocere in forno statico 45 minuti a 180 °

Togliere dalla teglia dopo che si è raffreddata. servire con zucchero a velo e cannella.

condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email
Condividi su whatsapp